Se usi Websurf24, accetti il modo in cui impieghiamo i cookies per migliorare la tua esperienza.

Lily il drone action camera intelligente che ti segue e ti filma

Scritto da Gianluca Celentano on . Postato in Gadget tecnologici

Lily drone action camera waterproof come funziona


L'invasione degli ultra-droni è già iniziata!

Come nella miglior tradizione dei film di fantascienza, presto vedremo il nostro cielo invaso da mosconi di plastica e leghe metalliche leggere, chissà cosa ne penseranno gli uccelli. Ma tant'è, il nuovo avanza, anzi... decolla!

Ai droni (velivoli di varie foggie e dimensioni, privi di pilota umano a bordo) ci avevano abituati gli americani, che li usavano nelle varie guerre in giro per il mondo per interventi militari mirati dall'alto, ma anche per controllare dal cielo l'immigrazione clandestina.

Poi ce ne ha parlato la multinazionale Amazon, spiegando che ci consegnerà i pacchetti dei nostri acquisti, con la velocità di un piccione viaggiatore, affidando il recapito ai propri quadricotteri volanti.

Quando alcuni hanno iniziato ad impiegare i droni per videoriprese dall'alto, in Italia, per non essere da meno con la nostra tradizione burocratica e bizantina, si è pensato di creare norme apposite per il settore e addirittura un patentino che autorizzi il pilotaggio dei velivoli, affidando all'ENAC il coordinamento e controllo del settore.

In genere in caso di riprese gli operatori sono due: il pilota e il videomaker.

Ma come fare, se da perfetti narcisisti 2.0, desideriamo effettuare video-selfie dal cielo delle nostre mirabolanti imprese?

Ecco che ci viene incontro la fusione tra una action cam in stile Go-Pro e un drone, con la vocazione all'inseguimento.

Parliamo di Lily, il drone con videocamera integrata, che si autopilota "inseguendo" il soggetto da riprendere, grazie ad un rilevatore di posizione, da fissare al polso o all'equipaggiamento.

 

Per "soli" $999 ($499 in caso di prevendita fino al 15 giugno 2015), potete portarvi a casa o sul campo questo gioiellino volante.

A differenza di altri tipi di droni, Lily è ultra portabile ed anche waterproof, quindi impiegabile in contesti estremi, con spruzzi, schizzi e persino decolli e atterraggi in acqua.

Lily pesa solo 1,3 Kg. e si carica in appena due ore per un'autonomia di 20 minuti circa.

Caratteristiche della videocamera:

  • Video risoluzione: Full HD 1080p 60 fps / 720p 120 fps
  • Video FOV: 94º
  • Formato video: H.264 codec, .mp4
  • Risoluzione foto: 12 MP
  • Digital gimballing
  • Stabilizzatore d'immagini
  • Fuoco fisso

Caratteristiche del sensore:

  • Accelerometro
  • Giroscopio triassiale
  • Magnetometro
  • Barometro
  • GPS
  • Camera frontale
  • Camera sul fondo

 Lily drone action camera - schema di funzionamento

Lily viene venduta equipaggiata con una memoria da 4GB Micro SD, ma dispone anche di uno slot per scheda di memoria esterna.

Inoltre grazie ad un'apposita App disponibile per dispositivi IOS e Android, è possibile modificare le impostazioni della fotocamera, creando scatti personalizzati o modificando e condividendo i contenuti.

Nella confezione di vendita, trova il suo posto anche il tracking device (localizzatore che consente a Lily di "inseguire" il soggetto da riprendere) è in policarbonato, di tipo waterproof, quindi impiegabile anche in condizioni estreme, con a bordo accelerometro, barometro, GPS, microfono e motore di vibrazione.

Tracking device di Lily

 Il tracking device è facilmente assicurabile al posto, grazie al suo pratico cinturino, e dispone di un'autonomia di 4 ore, grazie alla batteria agli ioni di litio incorporata, facilmente ricaricabile grazie all'apposita porta USB.

 

Gianluca Celentano